Il Monte Amiata è una miniera di prodotti, tutti da guastare. Dalle Castagne Igp, all’Olio Extravergine Dop ricavato dalla cultivar locale di Olivastra Seggianese, andare alla scoperta dei sapori di questa montagna vuol dire conoscere le tradizioni di piccoli paesi e riscoprire vecchie colture come la Patata Macchiaola e un’antica qualità di Cipolla che veniva coltiva diversi secoli fa nell’orto di vecchio convento di frati.

Sapori autentici e ricette della tradizione
Scopri tutti i segreti della cucina amiatina e dei prodotti locali

L’olio di Olivastra Seggianese

Olive di Olivastra sul ramo Un’antica cultivar che dà vita ad un olio d’eccellenza La coltura dell’olivo nel territorio amiatino ha concorso a delineare, nel susseguirsi dei secoli, l’attuale configurazione…

Dettagli

La patata delle Macchie

Le due varietà autoctone selezionate da Genomamiata e l’Università di Siena Un prodotto tipico tramandato di generazione in generazione Un contributo importante arriva dai terreni di origine vulcanica, in cui…

Dettagli

La storia di una cipolla secolare

Una cassetta di cipolle della Selva Un prodotto riscoperto di recente, ma coltivato da secoli. Stiamo parlando della cipolla della Selva, una cipolla rossa riscoperto di recente, grazie a degli…

Dettagli