Il Monte Amiata è conosciuto per i suoi grandi spazi verdi. Tra questi ci sono parchi protetti dove la fauna locale vive libera e riserve naturali dove poter fare lunghe camminate ed emozionanti trekking. La faggeta dell’antico vulcano è tra le più vaste d’Europa e di recente, una piccola porzione è stata adibita per l’attività di forest bathing. Un tuffo nella natura incontaminata dell’Amiata è quello che vi vuole, e lo si può fare in ogni stagione.

Flora, Fauna ed opere d'arte
Esplora la natura unica dell'Amiata e scopri giardini nascosti

Il Parco Sculture di Daniel Spoerri

“Dies Irae”, Oliver Estoppey, 2021/2022, cemento armato e pietra Un giardino dove arte e natura vanno a braccetto All’inizio del 1990 l’artista svizzero Daniel Spoerri ha cominciato a installare un parco di…

Dettagli

Riserva naturale del Monte Penna

Foto panoramica del Monte Penna Una Riserva dove scoprire flora e fauna del Monte Amiata La Riserva Naturale del Monte Penna si estende, principalmente, nel territorio comunale di Castell’Azzara. Tra…

Dettagli

Monte Labro

Foto aerea dalla Torre Giurisdavidica col Monte Amiata nello sfondo Un paesaggio lunare e una storia ricca di suggestioni Questo monte, che domina il paese di Arcidosso e guarda negli…

Dettagli